I Fatti Vostri nuova edizione, Giancarlo Magalli choc: “Adriana Volpe? Non ci sarà. Ecco la verità…”

La querelle che ha accompagnato l’edizione appena terminata dei Fatti Vostri sembra non avere fine. Il programma di Rai2 diretto da Michele Guardì pare subirà molti cambiamenti. Ed è proprio il conduttore Giancarlo Magalli a rivelare una novità clamorossa durante l’intervista condotta da Fabio De Vivo e Alberto Dandolo per il programma radiofonico Casa M20.

large_articlepreview-2

Pare, infatti, che Adriana Volpe non sia stata riconfermata come co-conduttrice del programma. “Forse la vedrete ma non al mio fianco – spiega Magalli -. Per ora io sono confermato a I fatti vostri. Stiamo cercando di cambiare questo programma. Se la Volpe migrerà al sabato (al programma Mezzogiorno in famiglia, ndr)? Basta che migri”.
Quello di Adriana non sarebbe l’unico licenziamento “andato in onda” ai Fatti Vostri. Lo storico cantante Marcello Cirillo non è stato riconfermato e anche tra lui e il conduttore ne è nata una polemica social. Magalli chiarisce: “Io non voglio litigare con nessuno e tra l’altro non sono decisioni che ho preso io. Io non c’entro niente. Servo come parafulmine e qualcuno poi sfoga il nervosismo, lo ha già fatto Adriana Volpe e adesso anche Marcello, che poi si è arrabbiato”. Insomma, la querelle continua…

Morgan, Mediaset lo querela e Maria De Filippi ribatte: “Non getti fango sul programma”

Finisce in tribunale la lite tra Morgan e Amici. Mediaset ha dato mandato ai suoi legali di agire nei confronti di Marco Castoldi, in arte Morgan, per le gravi affermazioni diffamatorie rilasciate contro la Società negli ultimi giorni.
La polemica tra Maria De Filippi, il programma Amici e Morgan continua incessante.Dopo le varie repliche del cantante e l’intervento degli alunni, Maria De Filippi torna a commentare l’uscita del cantautore e ormai ex coach dalla trasmissione.

morgan_mediaset_querela_13183813

“Fino ad ora resisto nell’intento di non farmi influenzare dalle nefandezze che, come da altri previsto, sono uscite puntualmente dalla bocca di Morgan – afferma la conduttrice del talent – continuo a pensare a lui come ad un uomo pieno di doti elevate e rare e non voglio mortificare la mia intelligenza, entrando in ‘lite’ e stilando una lista di accuse”.
“Annoierei chi le cose già le sa – continua De Filippi – e mi direi da sola alcune ovvietà tipo ‘non lo sapevi prima di invitarlo che Morgan dà sempre fuoco a tutto, per il solo gusto di farlo?’. Si, lo sapevo e come detto, ho sbagliato a credere che dandogli la libertà potesse trovare finalmente modo di far conoscere se stesso e le cose che sa. A me piacciono e avrei voluto condividerle”.
“Però non mi va che nel fango ci finiscano i programmi, chi ci partecipa, il pubblico che magari li segue o i tanti che ci lavorano – sostiene – questo è il mio lavoro. Non scrivo poesie, non faccio musica, non suono nessuno strumento, ma non per questo mi sento colpevole. E mentre ribadisco che non faccio tante belle cose, non faccio nemmeno quello di cui annaspando, Morgan ci accusa”.
“Una settimana fa dichiarava coram populo che Amici è la libertà, che ad Amici ha potuto fare quello che da nessun’altra parte in precedenza aveva mai ottenuto di poter fare – aggiunge De Filippi – e poi ieri invece gridava al complotto, alla macchinazione e alla manipolazione. Noi il male, lui il bene. Però noi siamo sempre noi e qualcosa non torna”.
“Ultima nota solo per chi, astutissimo, ha visto negli ultimi avvenimenti la mera ricerca del dato d’ascolto – conclude infine la conduttrice del talent – se fossi capace di orchestrare preventivamente tutto quello che è successo in questi giorni vorrebbe dire che ho poteri non umani. E se li avessi, ho una lunga lista di desideri che esaudirei volentierissimo ma nemmeno uno di questi riguarda il dato d’ascolto”.

Claudio Lippi e le truffe ai vip: “Il mio manager mi ha fregato mezzo milione di euro”

Dal malore alla richiesta di incontrare Renzi, la parabola di Claudio Lippi adesso passa attraverso evidenti problemi economici. «Ho meno di 10mila euro sul conto in banca. Anzi, in questo momento meno di 7mila». Lo ha rivelato lui stesso a La Zanzara su Radio 24.
Lippi, dopo il malore che lo ha bloccato in ospedale e gli ha impedito di presentare il programma di Capodanno su Rai1, parla della sua situazione economica.

foto-claudio-lippi

«Il mio manager – dice – Lippi – mi ha fregato mezzo milione di euro. Ha gestito male le mie entrate, in virtù della nostra amicizia». «Purtroppo – dice Lippi – la colpa è di persone che per me rappresentavano una grande certezza dal punto di vista professionale». «Ho scoperto tutto – aggiungeLippi – quando ho deciso di abbandonare una trasmissione domenicale, per la quale non mi sentivo adeguato. Era una »Buona Domenica« del 2006. Da quel momento in poi c’è stato un boicottaggio. Molti nell’ambiente hanno pensato che io fossi un soggetto non affidabile». E ora cosa ti piacerebbe fare?: «Un programma che parla alla gente, alla Funari. È da 10 anni che aspetto l’occasione giusta».

Marco Baldini riparte dalla tv: condurrà uno show sulle reti locali

Marco Baldini ricomincia dalla tv locale. Il conduttore radiofonico e televisivo, storica spalla di Fiorello, torna nel mondo dello spettacolo ripartendo dalle origini, le emittenti locali.
Baldini condurrà un programma in seconda serata dal titolo ancora provvisorio “Salso e

20140930_marco-baldini-arrabbiato

Merengue”, che andrà in onda il sabato sera in seconda serata. Il titolo è tratto dal luogo in cui verrà girata la trasmissione, Salsomaggiore Terme.
Il conduttore affiancherà lo scrittore Andrea Villani. Per quanto riguarda il tema del programma è ancora top secret, ma i fan di Baldini auspicano che questa per lui possa davvero essere una rinascita. Dopo i problemi personali e l’abbandono delle scene dell’ultimo anno.

Valerio Pino, ex ballerino di ‘Amici’, nei guai: “Rischio tre anni di prigione”

Confessione hot del ballerino di Amici di Maria de Filippo Valerio Pino. Il ballerino lanciato dal talent e noto anche per una sua esibizione al Festival di Sanremo durante la quale balò con Elisabetta Canalis ha ammesso di aver girato un film porno gay.

20150718_102826_valerio_pinoIl ballerino si è lasciato andare a confessioni piccanti durante l’intervista al programma “I Radioattivi” di Ettore Petraroli e Rosario Verde su Radio Club 91. Valerio non ha mai nascosto la sua omosessualità stava anche per sposarsi in Spagna con il suo compagno.
«Ho girato un porno gay nel 2012 ma non si può divulgare perché non c’è la mia firma. Non stavo bene di testa, emozionalmente stavo male e sono caduto in questa tentazione. ma per fortuna non c’è stata la firma sul contratto».
Valerio ha raccontato anche dell’accesa polemica con la De Filippi che fu accusata dal ballerino di aver favorito nel talent Emma, e che le due avevano una relazione lesbo. «Sono nei guai, rischio da un anno a 3 anni di reclusione, per via di un’accusa di falsa testimonianza. Spero di poter scegliere almeno il posto dove dovrò scontare la pena».

Tiberio Timperi sanzionato per la bestemmia. Lo sfogo: “Insulti sul web? È una cloaca”

Sicuramente ricorderete le famosa ‘bestemmia’ di Tiberio Timperi in diretta tv. Il conduttore, il 18 ottobre scorso, cadde in un’imprecazione durante la conduzione di un suo programma. Ora è voluto tornare sull’argomento, ammettendo di aver pagato una somma economica alla Rai per colpa di quella bestemmia:

tiberio-timperi-2“In quell’occasione ho scoperto di essere apprezzato da molte più persone di quanto non pensassi – ha commentato Tiberio Timperi -. Ho ricevuto telefonate di solidarietà. La sanzione c’è stata, ma i miei anni di servizio, la mia professionalità, la mia correttezza hanno pagato. Il direttore Leone ha fatto bene a fare quella dichiarazione su Twitter. È stato al fianco del programma e al mio fianco. Sono inconvenienti che non dovrebbero capitare. È stato un ciak sbagliato che qualcuno ha mandato in onda. Io sono il primo responsabile, però c’è una lunga catena. Come sempre, chi ci mette la faccia paga per tutti. Va bene così. Spiace perché il 19 ottobre – il fatto è avvenuto il 18 – ho festeggiato 50 anni, ma francamente non è stato un bel festeggiare”.
Arriva il giudizio negativo sul Web: “Mi ha dato fastidio il meccanismo della Rete. È una cloaca che si ciba di escrementi, c’è una sorta di compiacimento, di moltiplicazione esponenziale di qualcosa che in altri tempi sarebbe stato dimenticato”.