Brad Pitt, archiviata l’inchiesta giudiziaria: “Nessun abuso sui figli”

L’Fbi ha archiviato l’inchiesta avviata nei confronti di Brad Pitt riguardo a presunti abusi verbali e fisici ai danni dei figli.
Con un comunicato, l’agenzia federale ha reso noto che dopo «un’indagine sulle circostanze» è stato deciso di «non sporgere nessuna denuncia» nei confronti dell’attore e di non andare avanti con l’inchiesta.

brad-Angelina

Le accuse si riferivano ad un incidente avvenuto lo scorso 14 settembre quando, durante un volo a bordo dell’aereo privato della famiglia, Pitt avrebbe dato in escandescenze contro i figli.
La notizia dell’incidente, e della successiva inchiesta, era trapelata poco dopo l’annuncio della decisione di Angelina Jolie di chiedere il divorzio a causa di quelle che venivano definite «differenze inconciliabili» con il marito. Lo scorso 10 novembre anche il dipartimento per la tutela dei minori della città di Los Angeles ha chiuso l’inchiesta sulla vicenda dopo che i due attori avevano accettato un accordo sulla custodia dei sei figli, che sono stati affidati a Jolie, mentre Pitt avrà il diritto a visite.

Ryanair assume in Italia 2 mila hostess e steward: il 30 agosto il Recruitment Day a Roma

Un’occasione da prendere al volo. E una data da segnare in agenda per chi vuole lavorare a pelo d’orizzonte e molto oltre: il 30 agosto a Roma c’e il Recruitment Day di Ryanair che chiama a raccolta aspiranti hostess e steward da assumere nella compagnia low cost più famosa d’Europa. Alle selezioni curate da Crewlink occorre presentarsi già con le carte di base in regola.

Ryanair and Teenage Cancer Trust launch the 2014 Ryanair Cabin Crew Charity Calendar, London, Britain  - 23 Oct 2013

Ovvero: l’altezza minima non deve essere inferiore a 1 metro e 57 centimetri e deve essere “proporzionata con il peso” (dunque abbastanza in forma, ma con le forme non proprio accentuate). Poi occorre dimostrare di vederci benissimo (anche se sono ammesse le lenti a contatto), e di saper nuotare alla perfezione. E naturalmente essere maggiorenni e sicuramente conoscere a menadito la lingua inglese, sia parlata che scritta. La buona notizia è che non occorre avere nessun tipo di esperienza nel settore e quindi chi è alle primissime armi e vuole lanciarsi nel mondo degli assistenti di volo può ben sperare. E candidarsi sul portale www.crewlink.ie/it/recruitment-days, compilando l’apposito form per sperare di rientrare fra le oltre 2.000 assunzioni prreviste per il 2017.
Quindi aspettare di ricevere la conferma e andare (fiduciosi) al reclutamento, portando una copia del curriculum vitae in inglese, il passaporto originale con una fotocopia, facendo attenzione alla validità che deve superare un anno e mezzo rispetto alla data del Recruiting Day. E occhio al look: alle donne è richiesto un dress code abbastanza formale ovvero camicia, gonna fino al ginocchio e collant. Per gli uomini: assolutamente banditi i jeans, ammessi solo pantaloni classici e camicia. Se il colloquio dovesse andar bene Ryanair offre un contratto di lavoro di 3 anni, dopo un corso di formazione di 6 settimane per il personale di bordo che si tiene a Roma e a Milano. Dopo Roma seguiranno alter tappe. Le prossime il 31 agosto a Bologna e Cagliari, il 1 settembre a Bari e Palermo, il 2 a Milano e l’8 a Napoli.

Andrea Diprè radiato dall’Albo dei Giornalisti, commenta: “Meglio la droga che essere iscritti”

Andrea Diprè è stato radiato dall’Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige: il critico d’arte era iscritto nell’elenco dei Pubblicisti.
Il motivo? Sembra proprio che la causa di tutto sia la violazione della Carta di Treviso sulla tutela dei diritti del minore, in riferimento all’intervista alla bambina che canta e bestemmia.

media

Oltre a questo, sembra che Diprè sia stato accusato di aver leso la reputazione dell’Ordine dei Giornalisti in occasione di un’intervista pubblicata su Vanity Fair e per la diffusione di contenuti sul suo canale Youtube e sul suo sito.
A commentare la notizia è lo stesso Andrea Diprè che su MeltyBuzz ha detto: “Non me ne importa proprio nulla: risparmio i 100 euro che ero costretto a dare a questi insetti per l’iscrizione. Li userò per comprare un po’ di droga: meglio la droga che essere iscritti!”.
Il controverso critico d’arte ha poi ammesso di non voler presentare alcun appello contro la decisione dell’Ordine dei Giornalisti: “Non perdo tempo per queste nullità”.

Carlo Vanzina litiga con Christian De Sica: “L’ho cancellato dalla mia vita”

Sembra proprio che l’amicizia e il legame professionale tra Christian De Sica e il regista Carlo Vanzina siano arrivati al capolinea. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno e, a parlarne è stato proprio Vanzina in una lettera aperta pubblicata sul quotidiano romano Il Messaggero.

de sica vanzina-3

“Che brutto mese – scrive il regista -. Ho perso su tutta la linea. La mia Roma ha perso un campionato che, nove mesi fa, diceva di volere e potere vincere. Poi la sconfitta domenica scorsa alle elezioni comunali. Infine, ho perso un grande amico, Christian De Sica. Ha fatto parte degli affetti veri della mia vita, ma l’ho cancellato. Delle tre cose è quella che mi dispiace di più”.
Non si sa bene cosa sia accaduto tra i due, ma le parole dure usate da Vanzina fanno pensare a qualcosa di molto grave: “Non entro in pettegolezzi privati perché sono un signore. Io.”, ha concluso.
Ora attendiamo tutti una replica da parte di Christian De Sica per capire meglio cosa sia accaduto tra questi due colleghi e amici di vecchissima data.

Paolo Limiti: “Ecco i figli segreti di Claudio Villa”

Claudio Villa avrebbe altri due figli segreti. A portare la notizia in studio, a Domenica Live, davanti a Claudio jr. e Manuela Villa è Paolo Limiti.
“Ci sono da tempo delle voci per cui si diceva che ci sarebbero altri due figli di Claudio Villa, anzi tre, uno sarebbe all’estero, ma sono cose che abbiamo sentito dire di molti personaggi famosi – racconta Limiti –

Manuela-villa--744x445

Quando mi hanno detto questa cosa la prima volta, mi sono messo a ridere. Poi, ne ho conosciuto uno. È una controfigura, è identico. Gli ho fatto una foto”.
Paolo Limiti specifica: “Loro non lo dicono, lo dicono gli altri. Io non posso sapere se sia vero. Questo ragazzo avrà una quarantina d’anni. La foto fa capire perché sia nata questa voce, ma non sappiamo se sia vera”.
“Mi piacerebbe conoscere questo ragazzo – risponde Manuela Villa – ma solo per un fatto, perché se fosse vero, mi piacerebbe abbracciare un altro elemento della famiglia”.
“Questa voce girava da un po’ – aggiunge Limiti – nel giro di amici, lui stesso conferma”.
A concludere è Manuela Villa: “Be’, se è pure bravo, si canta insieme”.

Bobby Solo, dramma in famiglia: ecco cosa è successo a sua figlia Veronica

Brutte notizie per Bobby Solo che, a quanto pare, negli ultimi tempi non può dormire affatto sonni tranquilli. Dopo essere portato in tribunale da sua figlia Veronica Sati, nata dalla relazione tra il cantante e Mimma Foti (la ragazza lo accusava di non pagare gli alimenti da anni), altre grane arrivano sempre da sua figlia Veronica.

20150318_122658-bobby

La ragazza, è stata ricoverata per colpa di un esaurimento nervoso dopo aver perso quasi 10 chili: secondo quanto dice, la causa del suo esaurimento nervoso sarebbe proprio la situazione che sta vivendo con suo padre Bobby Solo. La notizia del ricovere era stata tenuta segreta fino a poche ore fa, cioè quando Veronica Sati è stata dimessa dall’ospedale dove era ospitata da ben due settimane.
Secondo alcuni rumors, sembrerebbe che a dare il colpo di grazia a Veronica sia stato un video apparso sui social network, nel quale Bobby Solo appariva felice e spensierato insieme a Muriel, un’altra figlia che il cantante ha avuto da una precedente relazione.