“Questa ragazza ha tre gambe”, l’illusione ottica nella foto stupisce il web

Una foto pubblicata sui social da una ragazza asiatica è diventata subito virale a causa di una clamorosa illusione ottica.

3BFC9A1700000578-4101662-image-a-1_1483960687754_13135804

Sul web, infatti, si è scatenato un lungo dibattito perché a quasi tutti la giovane sembrava avere tre gambe. L’effetto, d’altronde, induce a pensare proprio a quello. Si tratta, però, di una semplice illusione ottica, come tante altre che mandano in tilt gli utenti dei social.
In realtà, la ragazza è inginocchiata e stringe tra le mani un vaso, quello che sembra la gamba ‘extra’, più a sinistra dell’osservatore. La foto ha fatto il giro del mondo proprio grazie alla diffusione: se ne parla su testate di lingua inglese e spagnola.

Morsa da una zecca in vacanza, amputate braccia e gambe a una 40enne

Doveva essere una vacanza all’insegna del relax e della vita immersa nella natura quella di Jo Rogers.
La donna di 40 anni, originaria dell’Oklahoma, ha visto la sua vita sgretolarsi per colpa del minuscolo morso di una zecca. Così le suggestive pendici delle Montagne Rocciose, nel Nord America, si sono trasformate nel teatro di una tragedia.

20150816_104724_ad_178016747

Appena morsa la donna ha iniziato ad avere una brutta febbre, causata proprio dalla puntura, che ha portato i medici a indurla in coma farmacologico.

E’ stato necessario amputare le braccia all’altezza dei gomiti e le gambe (la destra all’altezza della coscia, la sinistra sotto il ginocchio) per permettere ai medici di salvarle la vita. Basta solo un morso di zecca per attentare alla vita di un uomo, il tasso di mortalità è del 75% se il morso non viene subito curato.
La famiglia di Jo ha lanciato una campagna su GoFoundMe per finanziare le sue cure: nonostante le spese sanitarie siano coperte dalla sua assicurazione, i suoi cari vorranno essere in grado di fornirle le protesi di cui avrà bisogno una volta che le sue condizioni saranno tornate stabili. “Al momento è ancora attaccata al respiratore – ha spiegato la cugina, Lisa Morgan – ed è sedata per non sentire dolore.