Paolo Bonolis, partitella in spiaggia con il figlio

Qualche giorno di svago all’Argentario per la famiglia Bonolis al gran completo. Paolo, libero dagli impegni televisivi, si dedica alla moglie e ai figli ed è proprio con Davide, 12, anni che improvvisa una partita a pallone in riva al mare. A torso nudo il presentatore, grande appassionato di calcio, dimostra di saperci fare tra scatti e palleggi…

C_2_articolo_3071202_upiImagepp

Innamorato da quindici anni di Sonia Bruganelli, Paolo confessa al Settimanale Nuovo che la famiglia è la sua forza, la sua serenità. Ed è proprio per questo che desidera trascorrere più tempo possibile con la moglie e i loro figli Silvia, Davide, e Adele. Sul settimanale le immagini di una giornata di svago in spiaggia in Toscana. In pantaloni corti e occhiali da sole il mattatore di Mediaset mette a nudo le sue doto fisiche durante una partitella a calcio con Davide e un gruppo di ragazzini. Poi una pausa pranzo al ristorante con Sonia e degli amici e di nuovo a giocare.
Carico per affrontare nuovi progetti televisivi a partire dalla prossima stagione, alla domande quale sia il vero senso della sua vita, Bonolis risponde: “Sono i miei cinque figli. Il senso della vita quando ero più giovane era la mia carriera. Da bambino invece era la scoperta, quando sarò più vecchio sarà relazionarmi con la fine. Insomma il senso della vita cambia sempre”.

Brad Pitt non risponde alla richiesta di divorzio

Brad Pitt ha scelto di non rispondere alla richiesta di divorzio avanzata dall’ex Angelina Jolie per tutelare i figli dall’aspra battaglia legale che ne conseguirebbe. E’ passato ormai un mese dalla richiesta ma, a quanto riporta Tmz, il legale dell’attore non ha ancora risposto. Fonti vicine al caso avrebbero riferito che Brad vorrebbe la custodia legale e fisica condivisa dei figli, al contrario della moglie che chiede l’affidamento esclusivo.

1474548070_pitt_jolie_1

Pitt preferirebbe quindi trovare una risoluzione consensuale, da raggiungere in modo privato, per il bene dei loro sei figli. Secondo Tmz dietro alla mancata risposta di Brad potrebbe però esserci dell’altro. Il Dipartimento dell’infanzia e dei servizi familiari della contea di Los Angeles starebbe infatti ancora indagando sul duro scontro tra l’attore e il figlio 15enne Maddox, avvenuto a settembre durante un volo.
Il sito scrive che la posizione di Brad potrebbe essere più forte se la sua risposta alla richiesta di divorzio arrivasse una volta che il tribunale avrà chiuso definitivamente il caso. Dopo l’episodio, per alcune settimane Pitt e il figlio non si sono incontrati fino al 19 ottobre, quando è avvenuto il primo incontro.
Dopo 12 anni di amore e dopo il matrimonio celebrato due anni fa, Angelina ha deciso di fare il passo parlando di “differenze inconciliabili” con il marito, soprattutto per quel che riguarda “conflitti sui figli, problemi di rabbia e abuso di sostanze”.

Fabrizio Corona e il “ritorno” con Nina Moric: “Così Carlos ci ha riavvicinati”

“Mio figlio Carlos era in Liguria a festeggiare i suoi 14 anni dal suo migliore amico. La mattina squilla il mio telefono e lo sento strano: “È il tuo compleanno devi essere felice” gli dico. E lui: “Io sono felice solo se posso festeggiarlo con te e mamma”. La stessa cosa ha fatto con Nina”, Carlos Corona, figlio dell’ex re dei paparazzi e di Nina Moric, è riuscito a riunire i genitori in occasione del suo compleanno:

Fabrizio Corona in tribunale

“Due adulti – ha raccontato Fabrizio a “Chi” – messi ko da un bambino speciale. Io e la mia ex moglie non potevamo tirarci indietro e così dopo due anni e mezzo ci siamo incontrati di nuovo. Per amore di nostro figlio”.
I due non si vedevano da tempo (“L’ultimo incontro è avvenuto due anni e mezzo fa, quando ero in carcere, ed è quasi finita in rissa. Da quel momento più nulla. Alla festa io sono arrivato con la mia fidanzata Silvia Provvedi, Nina con il suo compagno Luigi Favoloso”), ma tutto è andato per il meglio: “All’inizio è stato strano. Poi Carlos ci ha preso per mano e ci ha portato in terrazza. In quel momento si è rotto l’odio, lo stupido odio che rovina la vita delle persone e allontana la pace. In quel momento eravamo di nuovo una famiglia. La famiglia che io avevo sognato e distrutto. La famiglia che mio figlio voleva di nuovo per una sera, per sempre”. Le cose in fondo si possono aggiustare: “Ho visto la felicità negli occhi di mio figlio, ma anche in quelli di Nina e nei miei. Ringrazio Nina per questa nuova opportunità. Vorrei che questo giorno segnasse un nuovo inizio per la mia famiglia”.

Il figlio di Michael Douglas esce dal carcere dopo sette anni: “Ora una nuova vita…”

Torna in libertà dopo quasi sette anni di carcere il figlio di Michael Douglas, Cameron, arrestato nel 2010 per possesso di eroina e spaccio di droga. Il giovane, 37 anni, nel corso della sua vita ha avuto parecchi problemi legati alla dipendenza dalle sostanze stupefacenti, ed era già stato arrestato in California nel 2007 per possesso di cocaina.

Michael Douglas, Cameron Douglas

Durante l’ultima condanna ha trascorso ben due anni in isolamento al Maryland’s Cumberland Federal Corrections Institute.
Ora il figlio di Douglas sta progettando di scrivere un libro per raccontare la sua esperienza dietro le sbarre e come il rampollo di una star di Hollywood sia caduto in disgrazia fino ad arrivare alla prigione.

Bimbo abbandonato nel bosco per punizione: ecco che ha detto al papà quando lo ha visto

La sua scomparsa e poi in seguito il suo miracoloso ritrovamento hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo perché la storia Yamato Tanooka, il bimbo di sette anni abbandonato nel bosco dai genitori per punizione, ha colpito tutti. La famiglia è sotto accusa per negligenza, ma il piccolo ha detto al papà di averlo perdonato.
“Sei un buon papà, ti perdono”, avrebbe detto al genitore dopo i sei giorni di ricerche. E’ lo stesso papà a rivelarlo in un’intervista alla rete tv TBS.

1782021_bimbo_giapponese

“Gli ho detto: ‘Papà ti ha fatto passare dei momenti così difficili, mi spiace’ – ha raccontato il 44enne Takayuki Tanooka, cercando di trattenere le lacrime – E allora mio figlio mi ha detto ‘sei un buon papà, ti perdono’”.
Nessuna conseguenza penale per l’uomo e sua moglie, ma interverranno comunque i servizi sociali. L’abbandono risale al 28 maggio scorso dopo che il bambino aveva lanciato alcune pietre contro auto e persone. I genitori hanno deciso di punirlo abbandonandolo nel bosco per poi tornare qualche minuto dopo e non trovarlo più.
Il piccolo Yamato è stato trovato sei giorni dopo in una baracca per esercitazioni dell’esercito giapponese, a 7 km da dove era scomparso. Un soldato che doveva fare dei lavori è entrato e ha visto il bambino. Gli ha chiesto se era Yamato e quello ha risposto sì. Poi ha detto che aveva fame, e il militare gli ha dato acqua, pane e polpette di riso. Yamato era in buona salute, solo un po’ disidratato e con qualche graffio. Ai soccorritori ha detto di aver camminato per le montagne fino a che ha trovato la baracca.
Adesso il piccolo sta bene ed è stato dimesso oggi dall’ospedale di Hakodate, dove era stato ricoverato.

Mamma sposa il toyboy 20enne, la somiglianza con il figlio impressiona: “Sembrano fratelli”

Caroline Betteridge, una donna di 42 anni, sapeva che dopo il divorzio la relazione con un ragazzo più giovane di lei di quasi 20 anni non sarebbe stata facile. Non si aspettava però che la gente scambiasse il suo “toy boy” con il figlio appena 18enne.
I pettegolezzi alle sue spalle per quell’amore con il giovane Andy Lamb, 23 anni, erano prevedibili, ma ha cominciato a non farci caso e a viversi questa storia serenamente.

1763691_caroline

Quello che impressiona i conoscenti è la somiglianza con uno dei suoi due figli. Entrambi castani e con gli occhiali, sembrano fratelli.
“E’ stato un po’ uno choc all’inizio; – dice Caroline – avevamo pensato di riderci su, ma le foto su Facebook sembrano avere lo stesso soggetto e questo mi ha colpito. Non voglio che la gente pensi che io sia il tipo di persona che vuole andare a letto con il proprio figlio. Con un taglio di capelli simile la somiglianza è più evidente”.
Alex, questo è il nome del figlio, ha però dato la sua benezione a questa unione perché vede la madre finalmente felice.