Le gemelle compiono 100 anni: party da sogno e servizio fotografico

«Non avevo mai incontrato centenari, figuriamoci due sorelle gemelle che insieme hanno raggiunto un simile traguardo: dovevo assolutamente vederle e fotografarle». Con queste parole la fotografa brasiliana Camila Lima ha voluto raccontare come è nato quello che probabilmente è il servizio più irripetibile della sua vita.

gemelle-compiono-100-anni-festa_19190246

Maria e Paulina Pignaton, di Vitoria, hanno compiuto 100 anni lo scorso 15 maggio. Alcuni notiziari locali si erano occupati dell’evento e in questo modo Camila ha saputo dell’imminente festa. Per questo motivo la fotografa ha contattato le famiglie delle due anziane sorelle, chiedendo di poter realizzare un vero e proprio ‘photoshooting’. E dal momento che la vanità non conosce età, Maria e Paulina non solo hanno accettato con entusiasmo, ma hanno deciso di andare dal parrucchiere e indossare abiti appariscenti e sgargianti prima di essere fotografate. Lo riporta Metro.co.uk.
Il risultato è visibile nel servizio di Camila: sorridenti e più in forma che mai, le due gemelle centenarie si sono divertite a posare per lei. La loro storia, poi, è incredibile: mentre Paulina è sopravvissuta ad un cancro all’intestino e a due infarti, Maria non ha mai avuto gravi problemi di salute ma è sempre stata vicina e presente per la sorella. I festeggiamenti proseguiranno fino a domani, anche perché le loro famiglie sono decisamente numerose. Paulina, infatti, ha sei figli, 19 nipoti e 16 bisnipoti; Maria, invece, ha cinque figli, 12 nipoti e sette bisnipoti.

La principessa che rinuncia al trono per sposare un ragazzo conosciuto al ristorante

Con la decisione, da parte dell’imperatore Akihito, di abdicare, la strada verso il trono si era fatta più breve per Mako, la 25enne principessa del Giappone figlia del principe Akishino. Ora, però, la ragazza ha deciso di rinunciare al trono per amore. Mako, infatti, ha deciso di sposare Kei Komuro, un suo coetaneo che lavora nel turismo e che aveva conosciuto in un ristorante cinque anni fa.

1495018071_591c2a568f86f

Come fa sapere la casa reale nipponica, il matrimonio con Komuro farà perdere alla ragazza lo status di principessa e la possibilità di salire al trono.
Mako ha studiato non solo in patria, ma anche in Scozia e in Inghilterra, dove ha ottenuto un master in Gestione delle Arti e delle Attività culturali. A questo punto, con la rinuncia allo status nobiliare, l’erede al trono dopo Akishino sarà la sorella minore, Kako.

Celentano contro Papa Francesco: “Una svista su Medjugorje”

Adriano Celentano bacchetta Papa Francesco, non condividendo il pensiero espresso recentemente dal Pontefice sulle apparizioni “programmate” di Medjugorje.
Il molleggiato sul suo blog personale si dice infatti convinto che sia tutto autentico e auspica che Papa Francesco, anche segretamente, possa incontrare le veggenti.

2443948_2004_papafrancescocelentano

Non è la prima volta che Adriano si esprime su argomenti di carattere “mistico”, e neanche davanti al Pontefice Celentano evita di dissentire, seppur in uno stile pacato e con grande rispetto.
Questa la conclusione del messaggio di Celentano: “E se invece fosse vero? Come io credo. Non pensa invece che (per chissà quali fini ora a noi sconosciuti) potrebbe essere una Sua Celestiale strategia l’aver scelto quei sei ragazzi e avere con loro degli incontri giornalieri e, di proposito, sempre alla stessa ora?… E se fosse questa la piccola “SVISTA” del Papa?… Sarebbe bellissimo se lei, anche di nascosto, incontrasse le veggenti. Forse a lei direbbero qualcosa di sorprendente che nessuno ancora sa… e che solo lei potrebbe spiegarci!!!”.

Trump: “Troppo sport consuma il corpo, è dannoso”

All’esercizio fisico e alla sua importanza per la salute viene data troppa importanza, e questo è sbagliato. Parola del presidente Donald Trump che, al di là del golf, non pratica alcuno sport.
Secondo Trump l’eccessiva importanza si scontra con il fatto che il corpo umano è come una batteria che non si ricarica, e quindi ha un’energia limitata a disposizione che potrebbe essere consumata dall’esercizio fisico.

President Donald Trump speaks during the 36th annual National Peace Officers Memorial Service, Monday, May 15, 2017, on Capitol Hill in Washington. (ANSA/AP Photo/Evan Vucci) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]

A riportare le teorie del presidente americano è il ‘New Yorker’, ma subito rimbalzano sui siti americani. L’unica forma di movimento fisico seguito da Trump è il golf, che peraltro considera più un’occasione per incontri di lavoro. Secondo i media Usa, la convinzione del presidente che l’energia a carica limitata del corpo umano venga addirittura ‘consumatà dall’esercizio, è tra le ragioni per cui Trump non ha praticato sport.
Quanto alle sue abitudini alimentari – osserva la Cbs – Trump non disdegna di farsi ritrarre mentre mangia bistecche, cibo messicano, patatine e bibite gassate e zuccherate. Diete opposte al tentativo degli Obama di inculcare negli americani il senso di una alimentazione sana. In un recente twitt,Trump ha scritto:«non ho mai visto una persona magra bere una bibita senza zucchero».

“È possibile curare i tumori senza la chemio”: ecco la scoperta degli esperti

La scoperta. Uccidere le cellule tumorali selettivamente, senza danneggiare quelle sane, è possibile? E senza ricorrere alla chemioterapia ma servendosi di una sorta di grafene ‘intelligente’, materiale costituito da carbonio? La risposta è sì secondo uno studio portato avanti dall’Università di Sassari e pubblicato su «Angewandte Chemie», la più importante rivista di chimica nel panorama scientifico internazione.

41299105

Senior author della pubblicazione è Lucia Delogu, biochimica e ricercatrice del dipartimento di Chimica e Farmacia, che ha coordinato una squadra interdisciplinare e internazionale composta tra gli altri da Ester Vazquez dell’Università di Castilla La Mancha, Alberto Bianco del Cnrs di Strasburgo e Maurizio Prato dell’Università di Trieste. «Abbiamo scoperto che un particolare tipo di grafene, un nanomateriale dalle straordinarie caratteristiche fisiche e chimiche, è in grado di eliminare in modo selettivo i monociti, le cellule del sangue – spiega Lucia Delogu – Questa proprietà biologica ci ha spinto a credere che questo materiale fosse in grado di uccidere selettivamente le cellule tumorali di pazienti con leucemia mielomonocitica. Dal confronto con le terapie di uso comune, questo particolare tipo di grafene vien fuori vincente – sottolinea la ricercatrice – quello da noi individuato è estremamente specifico solo per le cellule tumorali e non tossico per le cellule sane presenti nel sangue e nell’organismo in generale».
Alla ricerca ha collaborato Claudio Fozza, oncoematologo e ricercatore del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell’Università di Sassari. «È un passo importante nel campo della ricerca contro le leucemie – conferma – e potrebbe aprire interessanti scenari per la messa a punto di nuove terapie. Pur essendo altamente promettenti, i risultati finora ottenuti in laboratorio dovranno essere confermati in vivo». La ricerca è stata finanziata dal progetto Europeo «G-Immunomics», coordinato da Lucia Delogu, e è sostenuta dal Miur, dalla Call Flagera 2015 e dal progetto europeo «Graphene Flagship», finanziato da Horizon 2020.

Sbagliano i posti sull’aereo e vengono cacciati, coppia rischia di far saltare le nozze

Dal matrimonio al viaggio di nozze era tutto organizzato nei dettagli, ma purtroppo qualcosa è andato storto. Lo sposo Michael Hohl e la fidanzata Amber Maxwell, avevano deciso di sposarsi in Costa Rica, così hanno prenotato biglietti aerei per loro e per tutti i loro cari in modo da partire tutti insieme dall’aeroporto di Huston, in Texas, senza problemi.

Couple-kicked-off-United-Airlines-flight-en-route-to-Costa-Rica-wedding-after-repeatedly-trying-t_18113619

La cerimonia ha rischiato però di saltare a causa di un malinteso: al loro arrivo hanno trovato un uomo addormentato nei loro posti, così hanno deciso di non svegliarlo e sedersi altrove credendo che non fosse un problema, visto che l’aereo era anche mezzo vuoto. Mai errore fu più grande però, quando la hostess si è avvicinata a loro e ha notato che non si trovavano nei posti assegnati li ha invitati a scendere dal velivolo.
I due sarebbero stati accusati di voler viaggiare in una classe diversa da quella prenotata: «Non pensavamo fosse un grosso problema, non è che stavamo cercando di saltare in una zona di prima classe. Eravamo semplicemente nella stessa zona economica ma qualche fila più in là rispetto ai nostri posti», ha detto la furura sposa al Mirror. Fortunatamente tutto è stato chiarito e anche se per ultimi rispetto a tutti gli altri invitati sono riusciti a salire sull’aereo e a convogliare a giuste nozze.